CRICKET A PALERMO

CRICKET IN PALERMO
Photos and text ©Valerio Bellone
Year – 2011

With a makeshift ball, a bat and a bit of enthusiasm, we can animate a place. This is what happens to Piazza Pretoria, Palermo historic site, in which the Bangladeshi boys daily meet each other for cricket long play sessions, their national sport.
With this relatively unknown sport, for italian people, the boys – sometimes just arrived from Bangladesh – discover the city, creating a new kind of interaction with the public spaces. From that daily meeting, we can do new thoughts on the idea of the square inside the town centers, transformed into “still life” sets, ready to use for tourists equipped with a camera.

Fotografie e testo introduttivo ©Valerio Bellone
Anno – 2011

Basta una pallina improvvisata, una mazza e un po’ di entusiasmo, per animare un luogo. Questo è quello che accade a Piazza Pretoria, sito storico di Palermo, nel quale i ragazzi bangladesi si ritrovano giornalmente per lunghe sessioni ludiche a cricket, il loro sport nazionale.
Con questo sport semisconosciuto in Italia, i ragazzi – talvolta appena arrivati dal Bangladesh -, imparano a conoscere la città e si fanno accettare dagli abitanti, creando un nuovo modo di interagire con gli spazi pubblici. Ne scaturiscono nuove riflessioni sull’idea di piazza all’interno dei centri storici, trasformati in set di natura morta pronti all’uso per turisti muniti di macchina fotografica.
I ragazzi bangladesi hanno dato il via ad un nuovo modo di intendere gli spazi “importanti”, trasformando una piazza “vetrina” in spazio dinamico e gioioso.

  • :