Confini (2014)

La pienezza nel vuoto – Parte I

Puoi visionare le fotografie ascoltando la musica, clicca play nella barra di seguito.

“Il confine non esiste, é un’idea, una dimensione immateriale creata per comodità predatorie, territoriali e psicologiche. Indica lo spazio entro il quale muoversi, senza rischiare di osare al di fuori del già conosciuto. Esplorare la vita significa varcare la soglia e sconfinare. Ma quando gli spazi si svuotano, al punto che lo sguardo scorge a fatica l’orizzonte, si comincia a scrutare alla ricerca di elementi noti che diventino nuove linee di confine tra serenità e inquietudine.

V.B.

Vedi anche Equilibrium La pienezza nel vuoto, Parte II

Condividi
Commenta con Facebook
Total: