Siam and Khmer kingdoms (2011-2019)

Le fotografie di questa raccolta mostrano i luoghi simbolo dei regni che si susseguirono e combatterono nel corso del tempo nelle attuali regioni di Thailandia, Cambogia e Laos.

Qualche cenno storico

Il Regno di Rattanakosin (noto come Regno del Siam, 1782-1935) che diede vita all’attuale Thailandia venne preceduto da diversi regni: Sukhothai (dal 1238 al 1438), Ayutthaya (dal 1351 al 1767) e Thonburi (dal 1767 al 1782). Tutti i regni furono contraddistinti dalla monarchia assoluta, un sistema di governo che perdurò fino al 1932 quando, con la concessione della costituzione, divenne il Regno Costituzionale del Siam.

I regni e le epoche appena citate furono precedute dal noto Impero Khmer che ebbe centro in quella che oggi è la Cambogia e che in alcuni periodi estese la sua influenza e dominio su buona parte degli odierni territori di Thailandia, Birmania, Laos e Vietnam meridionale. Questo enorme impero (del quale si conosce poco) cessò di avere influenza e potere durante l’espansione del Regno di Ayutthaya (attuale Thailandia) e successivamente sotto il Regno di Lan Xang (attuale Laos).

La Thailandia dopo il 1932

Sebbene in Thailandia formalmente ci sia una Monarchia Parlamentare, il sovrano ancora gode di privilegi che portano la memoria a quella che fu la monarchia assoluta. Sussiste, tra le altre leggi a suo favore, il reato di lesa maestà che viene considerato gravissimo e punito duramente, in alcuni casi con pene sino a 15 anni di reclusione.
Ogni costituzione promulgata dopo il 1932 recita che il re: “deve essere lasciato sul trono reale ed essere oggetto di riverente adorazione e non potrà essere oltraggiato”. Il re è inoltre il capo delle forze armate reali.

 

Odierno Sud Est Asiatico dal punto di vista geografico

La parte di mondo oggi chiamata Sud Est Asiatico è una regione geografica dell’Asia situata a sud della Cina e a nord dell’Australia, tra Oceano Indiano e Oceano Pacifico. In base alla ripartizione del mondo effettuata dalle Nazioni Unite, è una delle macroregioni in cui è divisa l’Asia ed è costituita da due aree geografiche: Sud-est asiatico continentale (o Indocina) e Sud-est asiatico marittimo (o Insulindia).
Gli stati sovrani di questa parte di mondo sono 11:  Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malaysia, Birmania (o Myanmar), Filippine, Singapore, Thailandia, Timor Est e Vietnam.

Continua a leggere
Condividi
Commenta con Facebook
Total: