“Una colla che non usa più nessuno”

Una delle ultime tracce di un fascinoso e decadente passato, residui del ‘900. Un falegname di 84 anni che crea, tra le altre cose, scacchiere: “(…) come una volta, come le facevano nell’800, tassello per tassello, con una colla che non usa più nessuno, la colla forte”; mi dice compiaciuto mentre lavora alla sua colla. Nel mandamento Monte di Pietà, uno dei quattro cantoni storici della città di Palermo, questo anziano signore lavorava al piano terra di uno dei tanti edifici collassati della città.

[cs_gallery type=”grid_thumbnails” images=”16702,16692,16687,16685,16706,16696,16708,16686,16693,16712,16691,16694,16698,16710,16699,16690,16689,16703,16695,16707,16705,16704,16711,16701,16700,16697,16688″]

© Valerio Bellone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *