Valerio Bellone - Photography

Memories form Berlin

The photos are a low-resolution to speed up web viewing.

Year – 2011

Location – Germany: Berlin

Story

In 2011, I went to Berlin with the intention of discovering if it could be an ideal city for me to live in for a few years. There were many things that fascinated me about that city in a stage of renewal, definitively cutting ties with the 20th century. However, I still had Sydney, Australia in my heart and mind, so after three months, I left the city.

Those three months in Berlin were nonetheless revealing for my photographic journey. I fell in love with the urban spaces – often neutral and bare from an architectural point of view – where I could frame and highlight the passing subjects I captured. Thus, I began to develop my own taste in that photographic field known as street photography, which I had been practicing for some time but had not yet defined my personal way of observing.

The photographs in this series are therefore not a photographic project, but the result of a stylistic and empathetic exercise I carried out during my time in Berlin.

Racconto

Nel 2011 mi recai a Berlino con l’intenzione di scoprire se poteva essere una città per me ideale nella quale vivere per qualche anno. Erano molte le cose che mi affascinavano di quella città in un stadio di rinnovamento che stava tagliando definitivamente i ponti col ‘900, ma avevo ancora nel cuore e nella mente Sydney in Australia, quindi dopo tre mesi lasciai la città.

Quei tre mesi furono a Berlino furono comunque rivelatori per il mio percorso fotografico. Mi innamorai degli spazi urbani – spesso neutri e spogli da un punto di vista architettonico – nei quali potere incorniciare e fare risaltare i soggetti di passaggio che catturavo. Iniziai così a sviluppare un mio gusto in quell’ambito fotografico noto come street photography che praticavo già da diverso tempo ma per il quale non avevo ancora definito un mio modo personale di osservarlo.

Le fotografie di questa serie non sono quindi un progetto fotografico, ma il frutto di un esercizio stilistico ed empatico che misi in atto durante il mio passaggio a Berlino.

© Valerio Bellone - All Rights Reserved